Empereur: "I ritmi non sono ancora ottimali, ma stiamo lavorando sodo per farci trovare pronti per l'inizio del campionato"

06/Settembre/2020 - 19:50



Rovereto - Le principali dichiarazioni del difensore gialloblù Alan Empereur, rilasciate al termine dell'amichevole con l'ND Gorica.



 "La gara? Stiamo lavorando bene e con oggi concludiamo il ritiro con una bella partita. I ritmi non sono quelli del campionato ma ci stiamo preparando per arrivare pronti all'inizio della nuova stagione. Il Club si sta muovendo bene, ha preso prospetti molto interessanti, ma allo stesso tempo è rimasta un'ossatura portante della squadra della scorsa stagione, aspetto quest'ultimo prezioso per trasmettere ai nuovi arrivati la giusta mentalità e quella sana dose di umiltà che appartiene a questo gruppo. Fondamentale per noi anche la permanenza dello staff tecnico, che ci consente di partite avvantaggiati, perché sappiamo come lavorano il mister e i suoi collaboratori. Sarà un'annata ancora più difficile di quella passata, il nostro obiettivo è ancora la salvezza, ma con la voglia di stupire e di giocare un buon calcio. Mi ha fatto piacere il gol di Sane, che è la dimostrazione di come anche i giovani della formazione Primavera abbiano lavorato bene in ritiro, dandoci una grossa mano".

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram