Amichevole | Hellas Verona-Gorica 4-3: la 'prima' stagionale è un successo

06/Settembre/2020 - 16:55



Rovereto - Nella prima uscita stagionale, che ha coinciso con la prima amichevole estiva pre-campionato, il Verona allo stadio 'Quercia' di Rovereto si è imposto col punteggio finale di 4-3 sulla formazione slovena del Gorica, neo promossa nel massimo campionato del suo Paese. Dopo lo svantaggio iniziale firmato da Oyewusi, quando erano passati appena 18 secondi, l'Hellas Verona ha ribaltato il risultato già nel primo tempo con gol di Faraoni e di Di Carmine, su rigore procurato da Stepinski. Nella ripresa il Gorica è pervenuto momentaneamente al pareggio con Marinic, poi l'Hellas ha realizzato il 3-2 con Stepinski, match winner con una rete e un rigore procurato. Al 32' è arrivato il gol del 4-2 ad opera di Sane, autore di 18 gol nella scorsa stagione con la Primavera, ininfluente nel finale la marcatura del bosniaco Smajlagic. Dopo un'ora di gioco mister Juric ha dato ampio spazio anche ai compagni di squadra di Sane che hanno partecipato alla seconda parte del ritiro a Santa Cristina in Val Gardena.

 

 

HELLAS VERONA-GORICA 4-3
Marcatori:
1' pt Oyewusi, 2' pt Faraoni, 19' pt Di Carmine (rig.), 4' st Marinic, 10' st Stepinski, 32' st Sane, 37' st Smajlagic.

HELLAS VERONA (3-4-1-2): Silvestri (dal 17' st Pandur); Dawidowicz (dal 17' st Lovato), Gunter (dal 1' st Bocchetti), Empereur (dal 1' st Magnani); Faraoni (dal 17' st Gresele), Danzi (dal 17' st Terracciano), Veloso (dal 17' st Turra), Dimarco (dal 17' st Calabrese); Henderson (dal 17' st Udogie); Stepinski (dal 17' st Sane), Di Carmine (dal 17' st Pierobon)
A disposizione: Berardi, Florio, Bragantini
All.: Juric

GORICA (4-4-1-1): Likar; Tomicek (dal 27' st Begic), T. Kavcic, Bardanca (dal 27' st Chinwendu), M. Kavcic (dal 1' st Paljk); Volaric (dal 43' st Kacinari), Grudina (dal 27' st Itrak), Cvijanovic, Oyewusi, Marinic, Smaylagic
A disposizione: Marjanovic, Baruca, Jermol, Asante
All.: Lucic

Arbitro: Alessandro Prontera (Sez. AIA Bologna)
Assistenti: Daniele Marchi (Sez. AIA Bologna), Enrico Caliari (Sez. AIA Legnago)

NOTE.

I contenuti sono liberamente riproducibili, salvo l’obbligo di citare la fonte hellasverona.it

Seguici anche su instagram